Il Gran Maestro dell'Ordine, cardinale Fernando Filoni

Alcuni cenni biografici

Il Gran Maestro dell'Ordine, cardinale Fernando Filoni

Il Cardinale Fernando Filoni è nato il 15 aprile 1946 a Manduria (Taranto, Italia). Ben presto la famiglia si trasferì a Galatone (Lecce), di dove era originaria. Nel seminario minore di Nardò ha frequentato le medie, successivamente ha compiuto gli studi liceali a Molfetta presso il Seminario Regionale Pugliese Pio XI e quelli di teologia a Viterbo presso il Seminario Santa Maria della Quercia.

È stato ordinato sacerdote il 3 luglio 1970 a Galatone da monsignor Antonio Rosario Mennonna, Vescovo di Nardò. A Roma ha frequentato la Pontificia Università Lateranense, conseguendo la laurea in diritto canonico, e l’università statale La Sapienza, dove si è laureato in filosofia; presso la Pro Deo (oggi Libera Università Internazionale degli Studi Sociali - LUISS) ha ottenuto il diploma in Scienze e Tecniche dell’Opinione Pubblica, specializzandosi in giornalismo. Durante il periodo romano è stato vice-parroco, occupandosi in particolare dell’educazione dei giovani e insegnando presso i licei classici Vivona e Socrate.

Al termine degli studi, il Cardinale Vicario di Roma, Ugo Poletti, gli propose di entrare nella Pontificia Accademia Ecclesiastica. Il 3 aprile 1981 ebbe la sua prima destinazione diplomatica in Sri Lanka. Dopo tre anni fu destinato in Iran (1983-1985). Successivamente fu chiamato in Segreteria di Stato, per occuparsi delle Organizzazioni internazionali. Nel 1989 è stato inviato in Brasile fino al 1992, quando fu accreditato formalmente nelle Filippine quale Consigliere culturale, con residenza in Hong Kong, dove la Santa Sede aveva aperto una Missione di Studio per seguire da vicino la situazione della Chiesa in Cina.

Il 17 gennaio 2001 fu eletto alla sede titolare di Volturno, con dignità di Arcivescovo, e nominato Nunzio Apostolico in Giordania e in Iraq. Ha ricevuto l’ordinazione episcopale dal Papa Giovanni Paolo II nella Basilica Vaticana il 19 marzo 2001.

A Baghdad (2001-2006) è stato Nunzio durante gli ultimi due anni del regime di Saddam Hussein, poi durante la guerra e nei tre anni successivi, fino al 25 febbraio 2006, quando Benedetto XVI lo designò Rappresentante Pontificio nelle Filippine (2006-2007).

Il 9 giugno 2007 è stato nominato Sostituto per gli Affari Generali della Segreteria di Stato.

Il 10 maggio 2011 Papa Benedetto XVI lo ha nominato Prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, creandolo Cardinale il 18 febbraio 2012, della Diaconia di Nostra Signora di Coromoto in San Giovanni di Dio. Il 26 giugno 2018 il Santo Padre Francesco lo ha cooptato nell'Ordine dei Vescovi.

L’8 dicembre 2019 Papa Francesco lo ha nominato Gran Maestro dell’Ordine Equestre del S. Sepolcro di Gerusalemme ed emerito della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli.

È autore di vari scritti, tra cui il volume “La Chiesa in Iraq”, tradotto in varie lingue.

È Membro di varie Congregazioni.


Archivio - Cardinale Edwin O'Brien